Il Lazio resta in zona arancione. L'assessore D'Amato: «Rt a 0,9»

Giovedì 8 Aprile 2021
Il Lazio resta in zona arancione. L'assessore D'Amato: «Rt a 0,9»

Il Lazio resterà in zona arancione. Lo ha confermato l'assessore alla Sanità della Regione Alessio D'Amato, che ha detto che l'indice Rt è ancora sotto 1 a quota 0,9. Per il Lazio «non ci sarà nessun cambio di fascia, rimarrà arancione. Abbiamo un Rt a 0.9 in lieve diminuzione come i tassi di incidenza su 100mila abitanti. Permane una situazione di pressione sulla rete ospedaliera venendo da un Rt a 1.3 però ci sono le condizioni per rimanere in arancione». 

 

Leggi anche > L'Italia verso l'arancione: «Solo due Regioni in rosso, ecco quali»

 

«Noi al momento abbiamo una regolarità con le somministrazioni del vaccino, certo c'è chi domanda di più, l'anamnesi è più articolata ma tutto sommato non abbiamo nessuna défaillance. E questo è molto importante per non rallentare la campagna vaccinale», ha aggiunto l'assessore ospite di Timeline a SkyTg24. Per quanto riguarda le vaccinazioni già programmate con AstraZeneca, «noi ci atteniamo a quello che viene indicato a livello nazionale e c'è una raccomandazione e non un divieto per questo vaccino. Se a me che ho 53 anni venisse offerto AstraZeneca - conclude - lo farei in maniera gradita perché è importante vaccinarsi». ​

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA