Perde il controllo della moto in curva e finisce nel campo: Stefano muore a 21 anni, lavorava in pizzeria

Lunedì 13 Luglio 2020

Un grave incidente stradale si è verificato domenica sera sulla strada provinciale 113 che collega Alberobello a Monopoli, a 5 chilometri da Alberobello, in territorio di Martina Franca. A perdere la vita è stato un giovane di 21 anni di Fasano, Stefano L’Abate, che viaggiava a bordo di una moto che, per cause in corso di accertamento, è uscita di strada.

Lavorava come pizzaiolo in una pizzeria di Coreggia (frazione di Alberobello) Stefano L'Abate, il ragazzo di 21 anni, originario di Fasano, morto domenica pomeriggio in un tragico incidente in moto avvenuto sulla provinciale Monopoli-Alberobello. Secondo una prima ricostruzione, Stefano, per cause da accertare, avrebbe perso il controllo del mezzo in un tratto con doppie curve, finendo rovinosamente in un fondo agricolo. Per lui non c'è stato nulla da fare. Sulla pagina Fb di 'Casa Rotolo', locale in cui il 21enne lavorava da quasi un mese, un nastrino nero in segno di lutto e il dolore per la sua improvvisa scomparsa: "Ieri pomeriggio nel mortale incidente avvenuto sulla s.p. Monopoli - Alberobello è rimasto coinvolto il nostro piccolo ma amatissimo pizzaiolo Stefano. Da quasi un mese era parte integrante del nostro staff. Siamo tutti increduli per la terribile notizia. Non vogliamo aggiungere altro. Ci uniamo nel silenzio alla sua intera famiglia. Ciao Stefano". “ 

Ultimo aggiornamento: 15:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA