Pulmino precipita in un torrente: morto l'autista, salvi i passeggeri. Roberto aveva 61 anni

Due carabinieri si sono tuffati nel torrente per recuperare l'autista e hanno tentato di rianimarlo

Sabato 22 Gennaio 2022
Pulmino di turisti precipita in un torrente in Val d'Aosta: morto l'autista, salvi i passeggeri

Un pulmino da 9 posti adibito al trasporto di turisti con quattro persone a bordo è caduto questo pomeriggio nel torrente Evancon in val d'Ayas, vicino all'abitato di Champoluc (Aosta). Morto l'uomo alla guida, un italiano di 61 anni, Roberto Arrigoni. Inutili i tentativi dei carabinieri di rianimarlo, l'uomo non ce l'ha fatta. I passeggeri, una coppia di 75 e 77 anni e una donna di 67, sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale Parini di Aosta. I coniugi non sono gravi, mentre l'altra donna ha riportato traumi in fase di valutazione. 

 

Roma choc, auto con cinque ragazzi si schianta contro un albero: morto un 17enne

 

Secondo quanto ricostruito il pulmino ha sfondato una protezione del ponte ed è finito nel torrente. Due militari dell'Arma intervenuti durante i soccorsi, si sono quindi tuffati nel torrente per recuperare l'autista e hanno tentato di rianimarlo. Sul posto hanno operato Carabinieri, Vigili del fuoco e una guida del Soccorso alpino valdostano che era in zona. 

 

Il pulmino dell'incidente (ANSA)

 

 

Ultimo aggiornamento: 22:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA