Avellino, Cristina muore a 43 anni a causa del Covid: «Da subito le sue condizioni sono apparse gravi»

Venerdì 23 Aprile 2021
Cristina Mariconda

Muore a 43 anni a causa del CovidCristina Mariconda, avvocata di 43 anni di Avellino, si è ammalata di Covid e in pochi giorni le sue condizioni si sono aggravate. Cristina a fine marzo era stata ricoverata all'ospedale Moscati di Avellino, dove le sue condizioni sono purtroppo peggiorate.

 

Leggi anche > L'Aquila, Anna Maria Romagnoli morta a 45 anni anni a causa del Covid, lascia tre bambini piccoli

 

 

Dal 15 aprile era stata ricoverata in terapia intensiva dove la situazione è precipitata senza lasciarle scampo. La donna era originaria di Santa Lucia di Serino ma si era trasferita da qualche tempo a Serino, dove viveva assieme al marito. In città era molto conosciuta e stimata come professionista, per questo sulla sua bacheca Facebook sono stati tantissimi i messaggi di addio che le sono stati rivolti.

 

Anche il primo cittadino della città ha rivolto un pensiero alla 43enne parlando di Cristina come di: «Una donna ricca di valori e principi sani, sempre determinata ad affermare ed a difendere la giustizia con lealtà e sincerità. Una donna molto legata alla propria famiglia e alla nostra comunità, seguiva sempre con particolare attenzione le vicende del nostro paese. In questo drammatico momento l'Amministrazione Comunale a nome dell'intera comunità esprime la propria vicinanza all'amato marito, alla cara madre, alle adorate sorelle ed a tutti i parenti colpiti da questo grave lutto».

Ultimo aggiornamento: 24 Aprile, 13:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA