Chiara Ferragni, l'invito di Liliana Segre: «Al Memoriale dello Shoah la seguirebbero tanti giovani». E Fedez risponde così

Secondo la senatrice, sopravvissuta alla deportazione ad Auschwitz, sono ancora troppo pochi i visitatori al Memoriale di piazza Srafra

Mercoledì 18 Maggio 2022
Chiara Ferragni, l'invito di Liliana Segre: «Se venisse al Memoriale dello Shoah la seguirebbero tanti giovani». E Fedez risponde così

Liliana Segre si rivolge a Chiara Ferragni auspicando di incontrarla. E Fedez rilancia con un invito al suo podcast. «Mi piacerebbe molto incontrare Chiara Ferragni e invitarla a visitare con me il Memoriale dello Shoah», ha detto la senatrice a vita in un'intervista a Repubblica. L'interesse dell'imprenditrice digitale servirebbe a sensibilizzare i più giovani.

 

Leggi anche > Cristiano Malgioglio e la gaffe contro Chanel Terrero: «Discount di J.Lo». Arrivano le scuse (e le rose) 

 

 

Secondo la senatrice, sopravvissuta alla deportazione ad Auschwitz, «sono ancora troppo pochi» i visitatori al Memoriale di piazza Srafra che ricorda le vittime dell'Olocausto in Italia. Ferragni potrebbe smuovere gli animi e replicare l'effetto seguito alla sua visita al Museo degli Uffizi a Firenze. Dopo di lei i visitatori, infatti, sono incrementati.

 

 

 

 

«Ho visto che con suo marito Fedez si impegna sul sociale, mi piacerebbe conoscerla. Il suo esempio potrebbe portare qui tanti ragazzi», continua Segre. Fedez ha pubblicato un tweet di risposta alla senatrice: «Sarei felice di invitare la Senatrice Liliana Segre al nostro podcast Muschio Selvaggio, spero possa accogliere il nostro invito».

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA