Pescara, bimbo intrappolato nell'auto della madre: salvato dai carabinieri

Sabato 19 Giugno 2021
Pescara, bimbo intrappolato nell'auto della madre: salvato dai carabinieri

Paura in un parcheggio di Pescara. I carbinieri della sezione radiomobile del Nor del capoluogo abruzzese, avvertiti dagli ausiliari del traffico, sono intervenuti per salvare un bambino che sembrava “dimenticato” in auto da genitori.

 

Ardea, la mamma del killer ai genitori dei bimbi uccisi: «Sconvolta per il gesto folle, mi unisco al vostro dolore immenso». Oggi i funerali di Daniel e David

 

Sul posto, i militari hanno subito capito che il problema era che alla madre, presente , le si era chiusa l’auto e le chiavi rimaste all’interno. Per prendere il bambino seduto al seggiolino i carabinieri sono stati costretti a rompere il vetro del finestrino. Per fortuna non c'è stato nessun ferito.

 

Il bambino se l’è cavata con una grossa paura, come quella della mamma che, una volta ultimato l’intervento, ha abbracciato il piccolo in lacrime.

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 13:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA