Operaio di 30 anni muore sul cantiere per costruire una piscina: tragedia nel Salento

Lunedì 12 Aprile 2021
foto

Muore sul lavoro a 30 anni. E' accaduto questa mattina in una villa di campagna lungo la strada che collega la frazione di Galatina, Noha, con Aradeo, nel Salento. Dalle prime notizie raccolte, la vittima sarebbe di Collepasso. E stava lavorando alla realizzazione di una piscina, quando - per cause ancora in corso di accertamento - è precipitato al suolo battendo violentemente la testa. Sarebbe morto sul colpo per un trauma cranico da schiacciamento. 

Sul posto, insieme ai carabinieri, alle ambulanze del 118 intervenute a prestare soccorso e agli ispettori dello Spesal Asl, ci sono ora i pubblici ministeri Maria Vallefuoco ed Elsa Valeria Mignone e il medico legale della Procura, Alberto Tortorella.

Ultimo aggiornamento: 12:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA