Il sogno di un bambino infranto sulla strada per Capaci: le foto familiari di Antonio Montinaro, caposcorta di Falcone

23 maggio 1992-23 maggio 2020: sono trascorsi decenni da quel 23 maggio, quando 600 chili di tritolo uccisero, a Capaci, il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, il salentino Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. In occasione dell'anniversario di quella strage che ha profondamente segnato la storia d'Italia e i cittadini, la sorella di Montinaro, Matilde, ha scritto al fratello una straziante lettera. Per ricordarlo e ricordarne l'esempio, oggi faro di vita per i giovani del Sud e del Paese intero.