Prende a pugni gli agenti e tenta la fuga dall'ospedale: inseguito e acciuffato un detenuto

Prende a pugni gli agenti e tenta la fuga dall'ospedale: inseguito e acciuffato un detenuto
Ha sferrato un pugno al primo poliziotto, poi un altro pugno al secondo e ha tentato di fuggire. È andata male a un pregiudicato 35enne detenuto nel carcere di Foggia che ha tentato di fuggire mentre si trovava negli Ospedali Riuniti, dove doveva sottoporsi ad una visita medica. Secondo quanto riferito dai sindacati di polizia penitenziaria Spp e Cosp, il detenuto era stato accompagnato dagli agenti in ospedale per essere visitato nel reparto di nefrologia. Al termine degli accertamenti, mentre stava per essere nuovamente ammanettato, il 35enne ha i due poliziotti ed ha tentato di evadere. È stato però inseguito e bloccato dopo poche centinaia di metri. L’uomo sta scontando una pena definitiva per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, detenzione e possesso di armi e lesioni personali gravi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 5 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:12