Ucraina, gli yacht da sogno sequestrati agli oligarchi russi: da 'Amore vero' a 'Quantum Blue' FOTO

L'Ue continua a colpire i magnati vicini a Putin. Tutte le imbarcazioni fermate

Sanzioni oligarchi, tutti gli yacht sequestrati: da da "Amore Vero" a "Quantum Blue", ecco quali sono
Sanzioni oligarchi, tutti gli yacht sequestrati: da ​da "Amore Vero" a "Quantum Blue", ecco quali sono
4 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Marzo 2022, 18:49 - Ultimo aggiornamento: 19:38

La guerra va avanti e la Russia continua a essere colpita dalle sanzioni dei Paesi occidentali. Nel mirino dal primo giorno ci sono gli oligarchi, il gruppo di magnati che hanno in mano le chiavi del potere. Da Abramovich, il più famoso per il suo ruolo da presidente del Chelsea, a Melnichenko, uno dopo l'altro sono stati sanzonati, con il congelamento di beni che insieme valgono miliardi di euro. Quello che li accomuna sono gli yacht, le super navi ormeggiate nei porti europei. Ecco quelli più importanti bloccati dalle sanzioni.

Putin criminale di guerra? Per processarlo 4 scenari: dal tribunale Onu al modello Norimberga

Dilbar - Usmanov

Lo yacht Dilbar ha un valore stimato di quasi 600 milioni. Ha superato i primi 25 superyacht più costosi del mondo secondo "Bloomberg". A bordo c'è una piscina di 25 metri, la più grande mai installata su uno yacht. Il suo proprietario è Alisher Usmanov, che l'ha acquistato nel 2016 dal costruttore navale tedesco Lürssen.

Lady M - Mordashov

Lo yacht Lady M misura 65 metri e ha un valore compreso tra i 55 e i 65 milioni di dollari. Si trova nel porto di Imperia. A bordo ci sono sei cabine ospiti doppie e sette cabine doppie per 14 membri dell'equipaggio. Lo yacht è in grado di attraversare l'Oceano Atlantico in otto giorni. Il proprietario è Alexei Mordashov ed è il 65esimo uomo più ricco al mondo.

Quantum Blue - Galitsky

Lo yacht Quantum Blue, lungo 104 metri,appartiene all'imprenditore russo Sergei Galitsky, ed è stato sequestrato a Monaco. È uno dei trenta yacht più grandi del mondo. Sergei Galitsky, è proprietario della rete Magnit. 

Valerie - Chemezov

Lo yacht Valerie, lungo 85 metri, ha un costo di 140 milioni di dollari. È stato costruito nei cantieri navali di Lürssen in Germania nel 2011 e ospita 27 membri dell'equipaggio e 17 ospiti. Secondo Marine Traffic, lo yacht è stato a Barcellona dal 9 febbraio al 14 marzo. La nave è registrata alla figliastra di Chemezov, Anastasia Ignatova, tramite una compagnia nelle Isole Vergini britanniche. Lo stesso Chemezov è un ex ufficiale del KGB a capo di Rostec. 

Crescent - Sechin

Lo yacht Crescent, di 135 metri, ha un valore di 600 milioni ed è stato congelato dalle autorità spagnole. I media occidentali riferiscono che potrebbe appartenere al presidente della compagnia petrolifera russa Rosneft, Igor Sechin, uno degli oligarchi più influenti in Russia. Ha lavorato fianco a fianco con Vladimir Putin dai primi anni '90. 

Marinetraffic.com

Amore Vero - Sechin

L'Amore Vero, imbarcazione di 86 metri dal costo di circa 120 milioni di dollari, è il secondo yacht sequestrato a Sechin. A bordo c'è un ascensore, una palestra, una jacuzzi e una spa. Lo yacht dispone anche di una piscina, che all'occorrenza si trasforma in un eliporto. Può ospitare fino a 14 persone.

A - Melnichenko

"A" è il più grande motorsailer del mondo, grazie ai suoi 143 metri di lunghezza. È uno yacht a vela varato nel 2017. Il suo costo è di 530 milioni di euro e la nave pesa circa 13.000 tonnellate. Il proprietario, l'oligarca russo Andrei Melnichenk,o è al sesto posto nella lista dei miliardari russi secondo Bloomberg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA