Dichiarato morto, 45enne viene trovato vivo dopo una notte in una cella frigorifera dell'obitorio

È accaduto in India dove gli inquirenti stanno ora indagando sull'accaduto

Lunedì 22 Novembre 2021

Era stato dichiarato morto a seguito di un incidente stradale ma dopo una notte in obitorio si sono accorti che era ancora vivo. Un 45enne, Srikesh Kumar, in India è stato trovato ancora vivo, anche se in condizioni critiche dopo essere stato estratto da una cella frigorifera dell'obitorio in cui era stato messo quando i medici lo credevano morto.

 

Leggi anche > Auto travolge parata di Natale in Wisconsin: almeno 5 morti e 30 feriti (15 bambini). Fermato rapper: è sua l'auto della strage

 

Kumar era stato ricoverato in medicina d'urgenza presso una clinica privata dopo essere stato investito da una moto a Moradabad, un comune dell'Uttar Pradesh a est di New Delhi. Arrivato nella struttura però il medico ne ha dichiarato il decesso ed è stato poi trasportato nell'obitorio di un altro ospedale pubblico dove ha trascorso un'intera notte dentro la cella frigorifera.

 

«Quando la polizia e i parenti sono giunti per disporre i documenti in merito all'autopsia, hanno scoperto che era ancora vivo», ha affermato alla stampa locale il direttore sanitario dell'ospedale Rajendra Kumar. Immediatamente è stato soccorso e ora si trova in coma, ma è stata aperta un'indagine per capire cosa possa essere successo e se c'è stato qualche errore medico. 

Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 10:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA