California, anche LeBron James tra gli evacuati: «Questi incendi non sono uno scherzo»

Mercoledì 30 Ottobre 2019
California, anche LeBron James tra gli evacuati: «Questi incendi non sono uno scherzo»

Gli incendi che stanno devastando la California da diverse settimane, e che si stanno estendendo dal Nord fino alla città di Los Angeles, hanno costretto le autorità all'evacuazione di centinaia di migliaia di persone in tutto lo stato. Le forti raffiche di vento alimentano le fiamme, che hanno raggiunto il livello massimo di allarme (rosso estremo) in tutta la Contea di Los Angeles, dove diversi eventi sono stati annullati e anche molti vip sono stati costretti a lasciare immediatamente le loro abitazioni. Tra questi c'è anche LeBron James.

Leggi anche > Incendi in California, la coppia di sposi posa per le foto di nozze con la mascherina

La leggenda della Nba, ora ai Lakers, nello scorso week-end è stato costretto ad uscire immediatamente dalla casa dove vive con la famiglia. Su Twitter, LeBron James ha raccontato l'esperienza vissuta. «Questi incendi a Los Angeles non sono uno scherzo. Abbiamo dovuto lasciare subito la casa e sto girando con la mia famiglia alla ricerca di una stanza», racconta il cestista, che poi aggiorna i follower spiegando di essere riuscito nell'impresa dopo oltre un'ora.
 


 

Un'esperienza, quella degli incendi in California, che ha davvero scosso LeBron. «Prego per tutte le famiglie nella zona che potrebbe essere colpita da questi incendi. Per favore, mettetevi al sicuro al più presto» - si legge ancora tra i tweet di LeBron dopo la disavventura vissuta - «I miei migliori auguri ai primi vigili del fuoco e volontari intervenuti, che proprio adesso stanno facendo del loro meglio».

 


 

I drammatici incendi hanno anche costretto alla cancellazione della prima del film Terminator: Dark Fate. Lo ha annunciato la Paramount Pictures, la casa produttrice assieme alla Skydance del film che avrebbe riunito sullo schermo per la prima volta dal 1991 Linda Hamilton e Arnold Schwarzenegger. La prima era prevista a Hollywood, ma a causa della vicinanza dei roghi alla città di Los Angeles è stata cancellata. Tra l'altro anche Schwarzenegger, ex governatore della California, è stato tra i residenti costretti ad evacuare. «Se vi trovate in una zona da evacuare - ha scritto su Twitter - non perdete tempo, andate via. In questo momento sono grato ai migliori vigili del fuoco del mondo, i veri eroi che si caricano del pericolo per proteggere i californiani». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento