Bambino con tre peni nasce in Iraq, il primo caso al mondo di trifallia: «Operato, ora sta bene»

Sabato 3 Aprile 2021
Bimbo con tre peni nato in Iraq

Un bambino è nato con tre peni. Si tratta di un caso senza precedenti segnalato dai medici di Duhok, in Iraq. Un bambino è nato affetto da trifallia, ovvero è nato con tre organi genitali. Dopo essere nato in casa i genitori si sono resi conto che qualcosa non andava e lo hanno portato in ospedale notando i suoi genitali gonfi, solo dopo gli esami si è scoperto che in realtà i peni erano 3.

 

Leggi anche > Covid, infermiere di 40 anni "vecchio" dopo un anno in prima linea: «Sono cambiato»

 

Dopo una serie di analisi  i medici hanno potuto escludere che il bambino fosse stato esposto a farmaci durante la gravidanza o avesse una storia familiare di anomalie genetiche. Il caso del neonato è il primo al mondo e per ora l'unico. Il bamino è stato operato con successo lo scorso anno e ora le sue condizioni sono ottime e adesso ha un organo genitale come tutti. 

 

Secondo le statistiche, uno su cinque-sei milioni di bambini nasce con più di un pene, con circa cento casi di difallia (due peni) registrati in tutto il mondo. Quello del neonato iracheno è il primo al mondo di trifallia. 

Ultimo aggiornamento: 21:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA