Blocco all'impianto elettrico del Teatro Verdi, sospese le visite per la mostra di Rumiz

Il teatro Verdi di Brindisi
BRINDISI - A causa di un guasto tecnico che nel corso della mattinata ha interessato l’impianto elettrico del Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, determinando l’arresto totale del sistema interno, la mostra fotografica, documentaria e multimediale «L’Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi» di Paolo Rumiz e compagni, allestita nel foyer, non sarà visitabile fino alla risoluzione, che si auspica rapida, del problema. Lo rende noto in una nota la fondazione Nuovo Teatro Verdi di Brindisi.
“Gli uffici tecnici sollecitati dall’Amministrazione comunale – si legge nella nota - stanno provvedendo in queste ore a effettuare le verifiche necessarie al fine di accertare la natura del blocco e procedere con il ripristino dell’impianto. Pertanto, gli enti promotori dell’iniziativa si scusano per il temporaneo disservizio legato alla sospensione della fruibilità della mostra, che tanto interesse sta suscitando tra i cittadini e i turisti in visita nella nostra città”. Viene altresì precisato che parte della mostra visitabile presso il Museo Archeologico «Ribezzo» di Brindisi sarà regolarmente aperta, negli orari prestabiliti e sempre con ingresso gratuito.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 22 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:30