Virgin Atlantic, la divisa in aereo scelta a prescindere dal sesso anagrafico

Virgin Atlantic, la divisa in aereo scelta a prescindere dal sesso anagrafico
Virgin Atlantic, la divisa in aereo scelta a prescindere dal sesso anagrafico
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Ottobre 2022, 17:22 - Ultimo aggiornamento: 18:12

Gli equipaggi della compagnia aerea Virgin Atlantic, così come il personale di terra, potranno indossare uniformi da uomo o da donna, scegliendo in quale si sentono più a loro agio, indifferentemente dal sesso anagrafico. Piloti, steward, hostess e il resto dei dipendenti potranno scegliere la divisa (disegnata da Vivienne Westwood) che preferiscono «a prescindere dal loro genere, identità di genere o espressione di genere», dice l'azienda, per la quale la decisione intende riflettere la diversità della propria forza lavoro e per rinforzare l'immagine di aerolinea accogliente ed inclusiva, dopo aver ammorbidito le regole sui tatuaggi visibili. Anche il sistema di biglietteria permetterà di accontentare i possessori di passaporti dove il genere non è indicato di viaggiare con il titolo Mx, invece che i vari Mr, Ms e Miss. Inoltre, potranno richiedere badge che indichino con quale pronome essere chiamati.

Juha Järvinen, capo del settore commerciale di Virgin Atlantic, spiega: «È molto importante che noi permettiamo alla nostra gente di affermare la propria individualità ed essere se stessi al lavoro. Ed è per questo che consentiamo loro di indossare l'uniforme nella quale si sentono a loro agio e che meglio li identifica, e che i nostri clienti siano chiamati con il pronome che preferiscono»

© RIPRODUZIONE RISERVATA