A Terni la campagna Nastro Rosa della Lilt
illumina la scultura di Agapito Miniucchi

Mercoledì 7 Ottobre 2020 di Aurora Provantini

Ottobre è il mese nel quale da tanti anni la Lega italiana per la lotta contro i tumori organizza la campagna  Nastro Rosa, rivolta alla prevenzione ed alla diagnosi precoce della neoplasia mammaria. Quest'anno la campagna, giunta alla sua ventottesima edizione, ha come slogan "Prenditi cura di te" e si rivolge soprattutto alle giovani donne, che in numero sempre maggiore vengono colpite da questo tumore. «Prendersi cura di sé significa vivere una vita sana, mangiando in modo corretto e facendo attività motoria, contemporaneamente anche occuparsi della propria salute facendo prevenzione attraverso visite senologiche precauzionali e lo screening».
La prevenzione, infatti, è l'arma più sicura per combattere la neoplasia più  diffusa in campo femminile. Di solito in questo mese in ogni città  in cui c'è una sezione della Lilt un monumento viene illuminato di rosa e questo si ripete tutte le sere per 31 giorni. A Terni quest'anno il Comune ha deciso di illuminare di rosa la scultura di Agapito Miniucchi dal titolo Faltu (colonna) situata nella piazzetta che si trova all'intersezione di via del Tribunale con via Silvestri. «Questa proposta è stata accolta in modo estremamente positivo dalla sezione provinciale di Terni della Lilt - spiega la presidente Luigia Chirico -  perché la scultura si trova in  pieno centro in una zona molto trafficata, ma anche perché quelle sono vie "rosa" in quanto la quasi totalità delle attività  commerciali che vi si trovano sono gestite da donne  ed i negozi vendono  abbigliamento  femminile».  «La cosa che  mi ha colpito in particolar modo e che mi ha fatto tanto piacere -  continua la dottoressa Chirico - è  che appena le proprietarie dei negozi hanno saputo che il monumento sarebbe stato illuminato di rosa per la campagna di sensibilizzazione della Lilt,  mi hanno cercato per chiedermi cosa potevano fare per noi. È nata così l'idea di portare nei loro negozi locandine sulla campagna del Nastro Rosa da esporre nelle vetrine, opuscoli  fatti per educare alla prevenzione e ad un corretto stile di  vita, più  tanti fiocchi rosa da far indossare alle commesse come spilla e da offrire anche alle loro clienti. Il Nastro Rosa è infatti il simbolo di questa campagna. I fiocchi rosa si possono trovare  presso la sede della Lilt in viale Trento 50, dove in questo periodo vengono eseguite visite senologiche gratuite da medici  specialisti ad ogni donna che ne faccia  richiesta.  Chiunque vuole, recandosi alla Lilt, può  avere un fiocco offrendo un piccolo contributo di liberalità, nell'ambito della raccolta fondi promossa dalla sezione di Terni in concomitanza con la campagna Nastro Rosa per poter potenziare ed ampliare le attività offerte alla cittadinanza.
 

Ultimo aggiornamento: 18:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento