«WhatsApp, Facebook e Instagram down? Abbiamo silenziato gli influencer, cura disintossicante»

Lunedì 4 Ottobre 2021
«WhatsApp, Facebook e Instagram down? Abbiamo silenziato gli influencer, cura disintossicante»

WhatsApp, Facebook e Instagram down? Il lato positivo è che gli utenti hanno potuto 'disintossicarsi'. Lo afferma il Codacons, che ironicamente plaude al crash registrato oggi per i tre social network appartenenti alla galassia di Mark Zuckerberg: un crash che va avanti ormai da ore senza una ripresa. Non tutto il male viene per nuocere, fa sapere il Codacons: il black-out rappresenta una «cura disintossicante» per gli utenti, soprattutto per quelli iper-connessi e che hanno difficoltà a staccarsi dallo smartphone.

 

Leggi anche > Ecco il perché del down: «C'è stato un problema, lo stiamo risolvendo»

 

 

 

«Al di là degli innegabili disagi, il down di Instagram e di Facebook rappresenta una liberazione dallo strapotere degli influencer che in Italia dettano legge sui social network e bersagliano i propri follower di pubblicità martellanti - spiega il Codacons - Influencer che finalmente sono stati silenziati e, almeno per qualche ora, dovranno tacere e non potranno dire la loro su tutto e spesso a sproposito, o sponsorizzare i propri prodotti commerciali» Una vera e propria «cura disintossicante», dunque, che avrà benefici «soprattutto per i più giovani e per quella fascia di utenti costantemente connessa e che ha difficoltà a fare a meno dello smartphone e dei social network».

Ultimo aggiornamento: 20:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA