'NDRANGHETA, RAPINE IN CASA E INCENDI NEI NEGOZI: PRESA LA BANDA CHE USAVA LA DINAMITE

Venerdì 7 Aprile 2017

Sono stati arrestati dalla polizia di Catanzaro i presunti autori dell'attentato dinamitardo compiuto giorni fa ai danni di un esercizio commerciale in pieno centro a Lamezia Terme. Si tratta di due giovani del luogo, responsabili anche di una tentata rapina nella abitazione di una anziana signora, pesantemente malmenata. L'operazione è stata eseguita su decreto di fermo della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro e distinta ordinanza del Gip di Lamezia Terme, sollecitato dalla Procura di Lamezia Terme. I particolari dell'operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà in mattinata alla quale parteciperanno il Procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, Salvatore Curcio e il Procuratore Aggiunto di Catanzaro, Giovanni Bombardieri.

 

Ultimo aggiornamento: 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA