Taranto, travolto e ucciso da un treno: la vittima è un 66enne. Il corpo sbalzato a metri di distanza

Top News

Venerdì 10 Dicembre 2021
Travolto e ucciso da un treno: la vittima è un 66enne. Il corpo sbalzato a metri di distanza

Dramma sui binari a Taranto: un uomo di 66 anni del posto ieri sera è morto dopo essere stato travolto da un treno alle spalle del centro commerciale Ipercoop del quartiere Paolo VI. Ancora da chiarire le cause dell'incidente: di certo al momento si sa che l'uomo stava camminando lungo i binari.

 

Sul posto sono intervenuti il 118, i Vigili del fuoco e la Polizia ferroviaria e scientifica.  A quanto si è appreso il corpo è stato trovato nei pressi della strada provinciale 77, nel terreno adiacente alla linea ferroviaria. La vittima è stata investita da un treno in arrivo da Brindisi e senza passeggeri a bordo.

 

ll precedente: quattro giorni fa un cittadino pakistano investito dall'intercity Lecce-Milano

Quattro giorni fa un altro incidente ferroviario mortale, sempre nel capoluogo ionico. Un 20enne pakistano che attraversava i binari in contrada Rondinella, è stato travolto dal treno intercity Lecce-Milano. Il giovane, che era fuggito con alcuni connazionali dal vicino Hotspot, è morto sul colpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA