Precipita in un crepaccio durante una passeggiata, Camilla muore a 26 anni: «Ha perso il sentiero a causa della nebbia»

Lunedì 28 Settembre 2020 di Alessia Strinati
Precipita in un crepaccio durante una passeggiata, Camilla muore a 26 anni: «Ha perso il sentiero a causa della nebbia»

Era dispersa da sabato ed è stata trovata morta. Camilla Sismondo, 26 anni, era scomparsa sulle montagne di Limone, nella zona della Rocca dell’Abisso (2.755 metri di quota), ma in queste ore è stata trovata  in un crepaccio lungo il sentiero invernale che collega Rocca dell’Abisso a Limonetto priva di vita.

Leggi anche > Sopravive a un incidente e diventa testimonial per la sicurezza stradale: morto in un altro schianto due anni dopo

Probabilmente la ragazza si sarebbe avventurata sul sentiero non notando il crepaccio, scivolando al suo interbo per centinaia di metri e morendo, presumibilmente, sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate. A causare l'incidente potrebbe essere stata la nebbia, calata nel corso della giornata, che ha fatto perdere la traccia del sentiero più sicuro. Camilla è precipitata insieme al suo cagnolino, con cui era andata a passeggiare, trovato anche lui morto. 

A far scattare l'allarme, come riporta La Stampa, è stata la famiglia della 26enne che non l'ha vista rientrare la sera. Subito sono scattate le ricerche nella zona in cui poteva essere scomparsa dopo il ritrovamento della sua auto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA