Due No vax in ospedale per Covid: uno è in terapia intensiva. «Contagiata dalla figlia non vaccinata»

Giovedì 15 Luglio 2021
Due No vax in ospedale per Covid: uno è in terapia intensiva. «Contagiata dalla figlia non vaccinata»

La doppia dose di vaccino anti Covid, come sappiamo, protegge dall'infezione (in gran parte dei casi) ma soprattutto dalla forma grave della malattia. Ma nonostante ciò ci sono ancora tanti italiani che rifiutano le dosi perché no vax: è il caso di due persone di 71 e 85 anni, entrambi non vaccinati, che sono finiti in ospedale al Ca' Foncello di Treviso dopo essere stati contagiati dal Covid e con sintomi seri.

 

Uno dei due pazienti è ricoverato nel reparto di malattie infettive, l'altro in terapia intensiva: una delle due persone è una donna e avrebbe contratto il virus dalla figlia, anche lei no vax. «Questi due nuovi casi - rileva il direttore generale dell'azienda sanitaria Ulss 2, Francesco Benazzi - segnano da un lato, purtroppo, la ripresa dei ricoveri per Covid e, dall'altro, ribadiscono ancora una volta l'assoluta importanza della vaccinazione, specie per le categorie più fragili ma non solo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA