Università di Foggia, il leccese Limone è il nuovo rettore

Università di Foggia, il leccese Limone è il nuovo rettore
Pierpaolo Limone, 44 anni, pedagogista, direttore del dipartimento di Studi umanistici, Lettere, Beni culturali e Scienze della formazione, è il nuovo rettore dell’Università degli Studi di Foggia per il sessennio 2019-25. L’umanista ha battuto il direttore del dipartimento di Medicina clinica sperimentale Lorenzo Lo Muzio. Si sono recati ai seggi il 95,38% degli aventi diritto al voto, esattamente 334 docenti su 343, 42 studenti e 285 del personale tecnico amministrativo. Pierpaolo Limone diventa anche il più giovane rettore d’Italia.

«È una vittoria dell’università, abbiamo scommesso sul candidato giovane e sulla modernità» - ha dichiarato a caldo Limone -. Gli studenti ci hanno creduto. La prima cosa che faremo sarà un investimento sul servizio agli studenti. L'università ha bisogno di rendersi più accessibile. Avvieremo un grande progetto di rinnovamento della tecno-struttura amministrativa». Il direttore di Lettere succede a Maurizio Ricci, rettore dell’Ateneo Foggiano dal 2013 al 2019. Il mandato di quest’ultimo scadrà il 31 ottobre 2019, mentre Pierpaolo Limone ricoprirà l’incarico dall’1 novembre 2019 fino 31 ottobre 2025. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 2 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento: 20:30