Coronavirus, nel Foggiano 17 in isolamento volontario

Domenica 1 Marzo 2020
Nell'ordinanza si legge che: «con nota del 28 febbraio lo stesso Dipartimento ha comunicato che per 17 cittadini sono risultati contatti esposti a caso accertato di Covid 19». A tal riguardo l'Asl Foggia precisa che: «attualmente il servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Asl Foggia sta ricostruendo la catena dei contatti avuti dal paziente di Soresina, risultato positivo ai test per coronavirus che, dal 21 al 24 febbraio, è stato in visita da parenti ad Ascoli Satriano. La positività del paziente di Soresina è stata ufficialmente comunicata ieri pomeriggio dall'Ospedale di Cremona alla Asl che si è immediatamente attivata». «La Asl - viene spiegato - per ogni singola persona, man mano che si ricostruisce la catena del contagio, sta affiancando il sindaco e i medici di medicina generale nella emissione dell'ordinanza per l'isolamento fiduciario. Contemporaneamente, è in contatto con le persone in isolamento per la sorveglianza attiva» © RIPRODUZIONE RISERVATA