Coronavirus, da mercoledì Emirates sospende tutti i voli

Domenica 22 Marzo 2020
Coronavirus, da mercoledì Emirates sospende tutti i voli

Emirates, la compagnia aerea internazionale con sede a Dubai, ha annunciato domenica che sospenderà temporaneamente tutti i voli passeggeri a partire da mercoledì a causa dell'epidemia di COVID-19. «Il mondo è letteralmente andato in quarantena a causa dell'epidemia di COVID-19. Si tratta di una situazione di crisi senza precedenti in termini di ampiezza e scala: geograficamente, oltre che dal punto di vista sanitario, sociale ed economico», ha dichiarato lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente e Ceo della compagnia aerea statale.

«Ci troviamo in una situazione in cui non possiamo operare in modo efficiente i servizi passeggeri fino a quando i paesi non riapriranno i loro confini e non tornerà la fiducia dei viaggiatori», ha aggiunto il Ceo. In mezzo a un numero crescente di divieti di viaggio, restrizioni e blocchi dei paesi in tutto il mondo, Emirates ha puntato a mantenere i voli passeggeri per tutto il tempo possibile per aiutare i viaggiatori a tornare a casa, ha detto l'azienda nel comunicato.

L'azienda ha notato il suo forte bilancio e la sua sostanziale liquidità di cassa che, a suo parere, può «adeguatamente» sostenere la sua sopravvivenza attraverso il periodo di prova. Gli Emirati Arabi Uniti sabato hanno annunciato 13 nuovi casi COVID-19, portando il totale dei casi confermati nel paese a 153, ha riferito la TV di stato Farida Al Hosani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA