"Colpa delle stelle", morto il vero protagonista della storia che ha fatto innamorare mezzo mondo

"Colpa delle stelle", morto il vero protagonista della storia che ha fatto innamorare mezzo mondo
Il film di una storia proprio come la loro - "Colpa delle stelle", testimonianza dell'amore infinito tra due adolescenti malati terminali - ha fatto epoca solo un paio di anni fa, toccando i cuori di mezzo mondo. Ora, la morte del "vero" protagonista, il giovane Dalton Prager, sta commuovendo l'America. Dalton se n'é andato a 25 anni, dopo una vita sempre in lotta con la fibrosi cistica che gli toglieva il respiro, proprio come a Katie, la ragazza di 26 anni con la stessa identica patologia, sposata nel 2011. La battaglia contro la malattia che riempie i polmoni di muco e solitamente ha una sopravvivenza media di 40 anni, è finita presto per Dalton, deceduto al Barnes-Jewish Hospital di St. Louis.

Sono state la stessa sposa, Katie, e la mamma del ragazzo, ad annunciare su Facebook il "passaggio" di Dalton: «Il mio angelo, il mio migliore amico, mio marito se n'é andato per essere con il Signore oggi. Dalton è stato un combattente coraggioso contro la fibrosi cistica ed "arrendersi" non era una parola nel suo vocabolario. Grazie a tutti voi che ci avete amato», ha scritto Katie. «Il film "Colpa delle stelle" - arrivato nelle sale italiane nel 2014 - raccontava la storia di una giovane coppia proprio come Dalton e Katie, giovani, innamorati, malati senza speranza di guarigione. Tratto dall'omonimo romanzo di John Green, il libro sull'ineluttabilità di dolore e morte, diventava un inno alla vita, proprio come l'amore tra questi due "verì giovani".
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Martedì 20 Settembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2016 20:23
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti