Pau Donés dei Jarabe de Palo, il commovente saluto ai fan: «Addio, ma anche arrivederci»

Venerdì 4 Gennaio 2019
Pau Donés dei Jarabe de Palo, il commovente saluto ai fan: «Addio, ma anche arrivederci»

L'annuncio, riportato anche da Leggo, era giunto qualche mese fa: i Jarabe de Palo, dopo vent'anni di successi a livello internazionale, hanno deciso di interrompere la propria attività musicale. In questo senso, i problemi di salute sofferti in passato dal cantante e leader Pau Donés c'entrano davvero poco: il cantante, così come gli altri componenti del gruppo, hanno semplicemente voluto prendersi una pausa a tempo indeterminato a partire dal 2019.

È quindi ormai giunto il tempo di interrompere l'attività del gruppo e Pau Donés, in un toccante messaggio ai fan, ha voluto specificare: «Questo non è un addio, o meglio, non solo. È anche e soprattutto un arrivederci. Come molti sapete, quest'anno ci fermiamo».
«Sono stati 20 anni connessi alla musica ed è giunto il momento di dedicarci ad altro» - ha spiegato Pau Donés, che già aveva motivato la sua decisione con la volontà di passare più tempo con la figlia - «Mi vengono in mente tanti pensieri, tutte le cose buone che ci ha dato la musica: momenti incredibili e irripetibili che abbiamo vissuto e l'opportunità di vedere il nostro sogno diventare una professione».

Ai fan, il leader dei Jarabe de Palo, a nome di tutto il gruppo, si è rivolto così: «Abbiamo potuto condividere con voi tante canzoni, di diventare in qualche modo parte della colonna sonora della vostra vita e anche della nostra. La musica ci ha connesso in questi 20 anni per cui non potrò mai essere abbastanza grato, voi per noi siete stati un vero e proprio dono e ci mancherete tantissimo. Speriamo che il futuro sarà bello come gli ultimi venti anni, ma sappiamo già che ci mancheranno i live e soprattutto la vostra presenza».

Ad ogni modo, Pau Donés ha voluto rincuorare i fan: «Voglio comunque dirvi che torneremo, questa è solo una piccola pausa. Non so quando, né come, ma torneremo. Non è un addio, ma un arrivederci: vi aspettiamo al nostro ritorno per essere di nuovo connessi. Ne approfitto per fare gli auguri per l'anno nuovo: spero sarà per tutti voi un anno fantastico. Siate felici, la vita è una e richiede la contingenza: dovete essere felici, qui e ora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA