Roma, protesta al Circo Massimo: centro blindato, delegazione a Palazzo Chigi

Martedì 13 Aprile 2021
Roma, protesta al Circo Massimo: centro blindato, delegazione a Palazzo Chigi

Isolata l'area attorno a Circo Massimo e chiusure di strade anche intorno a Montecitorio dopo gli attimi di tensione durante la manifestazione dei commercianti che hanno tentato di muoversi in corteo. Chiuse via dei Cerchi, via Petroselli, ma anche corso Rinascimento, via del Corso e via del TritoneUna delegazione di cinque persone, tra i manifestanti dei commercianti saranno ricevuti dal sottosegretario Deborah Bergamini a Palazzo Chigi. Lo hanno detto dal palco gli stessi promotori, suscitando anche reazioni negative tra coloro che ritengono più incisiva una 'marcia' collettiva fino a Palazzo Chigi. 

 

 

 

Nessuna marcia ma un presidio permanente in attesa «di notizie da Palazzo Chigi». Questa la decisione presa dagli organizzatori della manifestazione dei commercianti a Circo Massimo. Ma non tutti i partecipanti concordano con la linea adottata e vorrebbero raggiungere Palazzo Chigi. Un blando tentativo, subito rientrato, c'è stato da parte di un gruppo di donne che mani alzate si è avvicinato al cordone di polizia gridando: 'ci hanno tolto il diritto al lavoro, non ci togliete anche il diritto a manifestarè. Poco prima per cercare di stemperare la tensione una manifestante ha regalato un mazzetto di fiori ai poliziotti. La zona è sorvolata continuamente da un elicottero delle forze dell'ordine. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA