Esplosione a Pozzuoli, centrale elettrica in fiamme nella notte e blackout

Giovedì 7 Maggio 2020 di Gennaro Del Giudice
Paura nella notte a Pozzuoli dove un vasto incendio è divampato all’interno della centrale dell’Enel di via Fascione, nei pressi del Comprensorio Olivetti. Poco dopo la mezzanotte le fiamme hanno avvolto un trasformatore e un'unità regolatrice.

L’incendio è stato accompagnato da una forte esplosione e da un blackout elettrico che ha interessato gran parte della città di Pozzuoli. Paura tra i residenti svegliati dal forte boato. Le fiamme e una densa nube di fumo nero erano visibili a centinaia di metri di distanza.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale e i tecnici dell’Enel. L’incendio è andato avanti per tutta la notte nonostante i numerosi interventi per domare le fimme che hanno interessato, in particolare, un trasformatore collegato a serbatoi d'olio.

Un episodio analogo era avvenuto il 18 aprile del 2019: anche in quell’occasione un vasto incendio scoppiò all’interno dell’area dove sorge la cabina primaria dell’Enel. Ultimo aggiornamento: 09:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA