Napoli, notte di paura: padre e figlio accoltellati in strada per rapina. Il bottino? Un tablet

Domenica 12 Luglio 2020
Napoli, notte di paura: padre e figlio accoltellati in strada per rapina. Il bottino? Un tablet

Notte di paura a Napoli: padre e figlio accoltellati durante una rapina ieri sera. Il fatto è avvenuto in corso Meridionale, non lontano dalla Stazione centrale. Quattro persone a bordo di due scooter hanno avvicinato l'auto delle vittime e, sotto la minaccia di un coltello, hanno preteso la consegna di un tablet. Vista la reazione, i malviventi hanno colpito il padre, 51 anni, con tre fendenti all'addome e il figlio, 18 anni, con due fendenti alla gamba sinistra e due al polpaccio sinistro. Trasportati al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Bosco, sono stati dimessi con 10 giorni di prognosi. Sono in corso indagini dei Carabinieri della Compagnia Stella.

Napoli, rapina choc durante la festa per la Coppa: pistola puntata alla testa e motorino rubato

Napoli, sparatoria nella notte: 33enne ferito da quattro uomini su due scooter

Sparatoria a Napoli, uomo ferito a colpi di pistola tra la folla

Ultimo aggiornamento: 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA