Elisabetta Franchi e le parole sulle donne over 40: «Sono stata fraintesa». La precisazione social

Elisabetta Franchi e le parole sulle donne over 40: «Un grande fraintendimento». Il chiarimento social
Elisabetta Franchi e le parole sulle donne over 40: «Un grande fraintendimento». Il chiarimento social
4 Minuti di Lettura
Domenica 8 Maggio 2022, 08:39 - Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 15:10

Elisabetta Franchi, con il suo brand conosciuto in tutto il mondo, è una delle stiliste più note e apprezzate nel panorama della moda italiana. Ma anche i miti, a volte, finiscono nella polvere per qualche frase non compresa, o per qualche scivolone dialettico: è successo ieri, quando dopo un suo intervento ad un incontro organizzato dal quotidiano Il Foglio, la Franchi ha parlato delle donne manager e della eterna lotta femminile del dover scegliere spesso tra la famiglia e la carriera. Nello specifico, la stilista ha detto che per le posizioni di vertice, lei spesso sceglie donne over 40 per evitare di "perderle" per mesi per eventuali gravidanze.

Elisabetta Franchi nella bufera: «Solo donne over 40 nelle posizioni di vertice: hanno già fatto figli»

«Va fatta una premessa: oggi le donne le ho messe ma sono anta, questo va detto, comunque ancora ragazze ma cresciute. Se dovevano far figli o sposarsi lo avevano già fatto e quindi io le prendo che hanno fatto tutti i giri di boa, sono al mio fianco e lavorano h24, questo è importante», le parole di Elisabetta Franchi. «Quando metti una donna in una carica molto importante poi non ti puoi permettere di non vederla arrivare per due anni perché quella posizione è scoperta - ha detto l'imprenditrice rispondendo a una domanda sul rapporto donne-lavoro -. Un imprenditore investe tempo, energia e denaro e si ti viene a mancare è un problema, quindi anche io da imprenditore responsabile della mia azienda spesso ho puntato su uomini perché...». 

 

I commenti su Twitter: «Welcome to Medioevo»

Subito sul web si sono scatenati i commenti, come spesso accade in questi casi: «Parole becere». «Welcome to Medioevo», ha scritto qualcuno. « Elisabetta Franchi (per giunta donna, madre di due figli e imprenditrice) - scrive un utente - ci spiega che noi donne non possiamo assumere ruoli importanti perchè sia mai che all'improvviso decidi di sposarti e rimanere incinta». «Grazie Elisabetta Franchi - scrive un altro - per ricordarci con un esempio lampante che la categoria oppressa contiene a sua volta gli oppressori e che pensare il contrario sia purtroppo più logico che realistico». «Perché non si sta parlando di questo abaco ad anelli di vergogna firmato Elisabetta Franchi?», è la reazione di un altro iscritto sul social.

 

La risposta su Instagram: «Grande fraintendimento»

In serata è poi arrivata la risposta della stilista emiliana, tramite una story su Instagram, sul suo profilo seguito da quasi 3 milioni di persone. «L'80% della mia azienda sono quote rosa di cui il 75% giovani donne impiegate, il 5% dirigenti e manager donne, il restante 20% uomini di cui 5% manager - scrive la Franchi - C'è stato un grande fraintendimento per quello che sta girando sul web, strumentalizzando le parole dette. La mia azienda oggi è una realtà quasi completamente al femminile».

«L'oggetto di discussione dell'evento a cui ho partecipato è la ricerca di Price dal titolo Donne e Moda, da cui è emerso che nella società odierna le donne non ricoprono cariche importanti», scrive la stilista. «Perché? Purtroppo al contrario di altri Paesi è emerso che lo Stato italiano è ancora abbastanza assente, mancando le strutture e gli aiuti, le donne si trovano a dover affrontare una scelta tra famiglia e carriera. Come ho sottolineato, avere una famiglia è un sacrosanto diritto - conclude Elisabetta Franchi - Chi riesce a conciliare famiglia e carriera è comunque sottoposta a enormi sacrifici, esattamente come quelli che ho dovuto fare io!»​.

© RIPRODUZIONE RISERVATA