Flavio Insinna, perchè non è diventato padre. «Me l'ha imposto un istinto quasi animale»

Martedì 27 Luglio 2021
Il conduttore rivela perchè ha scelto di non essere padre

Flavio Insinna ha scelto di non avere figli, non è stato un caso: «Sarei stato un padre assente».

 

Leggi anche - Daniela Poggi, il dramma segreto a Estate in Diretta: «Ho incontrato la malattia, una realtà violenta...». Capua commossa

 

A rivelarlo è lo stesso conduttore in un'intervista al settimanale Oggi, dove dichiara: «Perchè non figli? me l'ha imposto un istinto quasi animale: avendo avuto una famiglia fantastica, non volevo costruirne una "monca". Con un papà assente, ce parte e riparte, e non c'è quando i figli studiano, giocano, crescono. Tornando indietro, proverei a fare il medico come mio padre. E se avessi fatto il medico, avrei avuto dei figli».

E sulla relazione con la Adriana Riccio, ormai sua compagna da tre anni, rivela: «E' una donna che ti dà una forza che non riesco a definire. Quando parte la casa si spegne. E quando torna si riaccende tutto. Vorrei che un pochino del mio sorriso arrivasse a lei, non vorrei essere la parte che prende e basta»

Ultimo aggiornamento: 20:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA