Va a cena col figlio piccolo, ucciso col fucile da una persona incappucciata. I vicini: "Silvano? Un uomo perbene"

Martedì 4 Maggio 2021
Video

Silvano Nestola, 46enne di Copertino, in servizio alla Compagnia di Lecce fino a qualche mese fa, era stato riformato dall'Arma dei Carabinieri lo scorso settembre. E' stato ucciso con quattro colpi di fucile davanti all'ingresso di casa di sua sorella, dove stava cenando con il figlio piccolo. Le testimonianze di vicini e conoscenti: "Era un uomo perbene".

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA