Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Portano il figlio piccolo sulle tombe di Riina e Provenzano: video choc di due foggiani

Video
EMBED

Un pellegrinaggio verso le tombe di Bernardo Provenzano e Totò Riina, i boss di Corleone ritenuti responsabili, fra le altre cose, degli attentati che uccisero, trent'anni fa, i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, del quale ricorre l'anniversario della morte il prossimo 19 luglio. Un selfie davanti alle lapidi, l'omaggio suo e della moglie: ecco perché i video condivisi sui social da Pompeo Piserchia, foggiano e vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, sono finiti sotto la lente degli investigatori.