Pnrr, Lamorgese a Lecce: «I Comuni colgano questa occasione». E sugli enti commissariati e al voto: «I cittadini sapranno scegliere»

Sabato 9 Ottobre 2021
Video

Dalle Comunali ai fondi del Pnrr, passando per le assunzioni pianificate per le forze di Polizia. La ministra dell'Interno Luciana Lamorgese - oggi a Lecce per l'incontro al Teatro Apollo dal titolo “Da Sud” organizzato dal presidente della Commissione Politiche Europee, il senatore Dario Stefàno - è intervenuta su un ventaglio ampio di temi di attualità, a partire dal prossimo voto per i Comuni. «Oggi ci stiamo preparando al voto per la prossima settimana, credo che i cittadini sapranno cogliere le opportunità che sono state date», ha detto la titolare del Viminale a proposito dei tanti Comuni commissariati per mafia che si preparano a ritornare alle urne.

«Ieri - ha ricordato -, per esempio a Carmiano abbiano dato una risposta importante con la consegna di un bene confiscato alla mafia impropriamente ancora tenuto nelle mani dello stesso soggetto da cui era stato recuperato. Questo secondo me è il segnale che lo Stato deve dare. Credo nella responsabilità dei cittadini che sapranno scegliere nel modo migliore». 

Leggi anche:

 Carmiano, la ministra Lamorgese consegna alla città un bene confiscato alla mafia: «Dove c'era illegalità, nascerà una casa di cura»

 

I fondi del Pnrr

«I Comuni - ha aggiunto ancora la ministra - devono sapere cogliere questa opportunità. Hanno a loro disposizione circa 12 miliardi da spendere in progetti. Abbiamo calcolato che saranno circa 60mila progetti su tutto il territorio nazionale. Noi daremo loro una mano affinché riescano ad essere efficienti e rapidi perché a volte accade che non abbiano le professionalità giuste e il personale necessario».

Ultimo aggiornamento: 20:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA