Morte Astori, l'ex compagna: «Ho fiducia nella giustizia»

Giovedì 4 Febbraio 2021
Video

(LaPresse) "Ho fiducia nella giustizia e ci vediamo il 2 aprile perché sarò di nuovo qui per la sentenza finale". Queste le parole che la ex compagna del calciatore Davide Astori, Francesca Fioretti, ha rilasciato al termine dell'udienza in rito abbreviato che si è tenuta al tribunale di Firenze per la morte dell'allora capitano della Fiorentina trovato senza vita il 4 marzo 2018 in una camera d'albergo a Udine. Imputato, con l'accusa di omicidio colposo, è il professor Giorgio Galanti, ex direttore dell'istituto di medicina sportiva dell'ospedale fiorentino di Careggi. Davanti al giudice Angelo Pezzuti sono stati esaminati i risultati della perizia disposta dal gup e affidata al medico legale Gianluca Bruno e al cardiologo Fiorenzo Gaita, secondo cui, da quanto si è appreso nei giorni scorsi, la morte del calciatore difficilmente avrebbe potuto essere evitata. Il giudice ha rinviato il processo al 2 aprile, giorno in cui avverrà la discussione e la sentenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA