Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Infermiere scomparso a Santa Caterina di Nardò, ritrovato in mare il corpo del giovane

EMBED

Ritrovato questa mattina il corpo di Marcello Pantaleo, l'infermiere 39enne scomparso il 26 dicembre nella zona di Santa Caterina di Nardò in provincia di Lecce. Dopo una settimana esatta dall'avvio delle ricerche il peggiore esito: il corpo del giovane è stato ritrovato in mare, a 50 metri dal luogo in cui aveva parcheggiato l'auto il giorno della scomparsa. A individuarlo i sommozzatori del Diving di Nardò: un  gruppo di sub che di frequente si immerge proprio nella zona. Il cadavere era adagiato sul fondale sabbioso a 22 metri di profondità. I Vigili de Fuoco ora stanno provvedendo al recupero. Sul posto anche la polizia di Nardò, Protezione civile, carabinieri e polizia municipale.