Metà polpo, metà seppia: in Puglia avvistato il rarissimo Tremoctopus - VIDEO

Mercoledì 12 Gennaio 2022
Video

È una specie rarissima di cui inizialmente si era solo sentito parlare. Ed era ricercata dai biologi marini da circa 40 anni. Si tratta del Tremoctopus violaceus; un cefalopode, dalle caratteristiche morfologiche a metà tra la seppia e il polpo che in genere misura tra i 5 e 10 centimetri.

Lo studio parte dalle segnalazioni dei pescatori e poi dalla collaborazione con i comuni cittadini che nei giorni scorsi lo hanno segnalato attraverso un video girato a Torre Canne (Brindisi). Il primo esemplare era stato trovato su una spiaggia ed era stato portato ai biologi per lo studio.

Ora è diventato oggetto di un articolo scientifico sulla rivista internazionale Mdpi, grazie a una collaborazione tra l'istituto Coispa tecnologia e ricerca - Stazione sperimentale per lo studio delle risorse del mare di Bari e l'università di Cagliari.

Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio, 00:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA