Carabinieri arrestati, gli audio: «Ci ha fatto penare per 30 grammi»

Mercoledì 22 Luglio 2020
video

Un pestaggio ai limiti della tortura per ottenere pochi grammi di "roba". Questa è solo uno dei reati commessi dai sei carabinieri della caserma di Piacenza, arrestati questa mattina nel corso dell'operazione "Odisseus". «Credi che ci stiamo divertendo?» si sente in una delle intercettazioni messe agli atti dalla procura di piacenza, mentre uno dei carabinieri è intento a massacrare di botte uno spacciatore per farsi consegnare le dosi di droga. «Ci ha fatto penare, per 20 trenta grammi» si lamenta l'aggressore dopo il pestaggio. Tra gli altri reati contestati ci sono anche traffico di stupefacenti, lesioni personali ed estrosione.

Carabinieri arrestati a Piacenza, le intercettazioni: «A me l'erba interessa averla sempre»
Piacenza, il ministro Guerini sui carabinieri arrestati: «Fatti inauditi, non infanghino l'Arma»
 

 

Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA