Papa Francesco: «Abusi sessuali sulle suore problema grave, occorre combatterlo»

Città del Vaticano - Se da una parte il Papa delude le suore perchè sulla questione del diaconato femminile ha preso altro tempo, dall'altra però ha riconosciuto che gli abusi sessuali sulle religiose e le donne consacrate «è una realtà seria e grave. Sono consapevole e sono informato», ha precisato il Pontefice che poi, ancora una volta, ha condannato ogni tipo di abuso… «quelli di potere, di coscienza e sessuali». Inoltre il Papa ha ammesso un altro tipo di abuso «il credere che il servizio delle suore è servitù. No!, Non è così. Non alla servitù. Nessuna di voi diventa religiosa per fare la domestica di un clerico». Il Papa stamattina ha incontrato le superiore generali nell'Aula Paolo VI al termine del loro periodico incontro.

Suore picchiano i bimbi «sulle parti intime» all'asilo a Caserta, condannate 3 religiose e la madre superiora

Giovane esclusa da una palestra a Modena perché indossa il velo, il titolare: «Non accetto Batman o suore»
 




A loro ha raccontato con che sulla grande questione del diaconato delle donne, la Commissione da lui istituita tre anni fa, ha finito il suo lavoro senza arrivare ad alcun accordo. Il Papa prossimamente consegnerà alle suore il rapporto finale (relatio) ma si terrà per se i rapporti singoli delle persone che erano parte di questo gruppo di lavoro. «Per ora io non posso decidere nulla senza un adeguato fonfdamento teologocio e storico».
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Venerdì 10 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento: 15:36
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti