Nadia Toffa, l'ultimo video per congedarsi come voleva lei. «Non conta quanto vivi, ma come vivi»

Martedì 1 Ottobre 2019
Nadia Toffa, l'ultimo video stasera a Le Iene: la diretta

Un branco di iene può incutere solo terrore. Ma c'erano esclusivamente brividi di commozione, emozione, fragilità questa sera negli studi televisivi Mediaset a Cologno Monzese per la prima puntata della nuova stagione di 'Le Iene show', aperta con un omaggio a Nadia Toffa. Per la più amata delle inviate del programma, morta nell'agosto scorso a 40 anni, un centinaio di iene, tutte indossando la divisa di ordinanza, si è ritrovato come in un grande abbraccio, sullo sfondo una gigantografia di Nadia che sembrava ricambiare .

Nadia Toffa, tra le 100 Iene non c'è Ilary Blasi: fan furiosi su Twitter

«Abbiamo pensato mille volte come cominciare questa trasmissione, ma la cosa migliore da fare era stare qui uniti tutti insieme, festeggiare la vita perché era così che voleva Nadia - ha detto Alessia Marcuzzi che conduce il programma quest'anno insieme a Nicola Savino - Questo era il potere di Nadia era come un fluidificante, metteva tutti insieme ». «Lei sapeva fin da subito dopo la prima operazione che il suo cancro, lei lo chiamava con il suo nome non le avrebbe dato più di 1 anno di vita - ha aggiunto Alessia - Tutti siamo abituati a ricordarla combattiva, che ce la metteva tutta, ma anche lei ha pianto, non lo ha fatto mai vedere, ma ha pianto tanto e ci ha tenuto a ricordare che quasi in ogni famiglia c'è qualcuno che combatte contro questa malattia con coraggio e dignità».

Dietro Alessia, schierati su tre file, senza nascondere la commozione, in silenzio, alternato dagli applausi, le 100 iene che hanno lavorato allo show di Italia1 in questi 23 anni, da Luciana Littizzetto a Simona Ventura, Claudio Bisio, Alessandro Cattelan, Geppi Gucciari, Luca e Paolo, Enrico Lucci, Fabio Volo, Enrico Brignano. In studio anche la sorella di Nadia, con Alice l'amata nipotina. Ma il momento più delicato del programma è stato la messa in onda del video voluto dalla stessa Toffa,registrato il 21 dicembre del 2018.

Due giorni dopo, la vigilia di Natale, avrebbe cominciato la chemioterapia. Una Nadia allegra, piena di slanci e sorrisi, una maglietta con la scritta I'm a Monster ('in latino mostro però vuol dire prodigio', dice Nadia) ha lasciato il suo messaggio di speranza. «Vorrei incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo mio ultimo anno tremendo, persone che contano davvero - dice Nadia - In questo ultimo anno sono cambiata tantissimo. Non è il quanto vivi, ma come vivi. Io sto facendo il possibile per ritardare la mia morte, tutte le cure possibili. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto». Nelle settimane successive Nadia venne accompagnata da una telecamera a questi incontri con l'obiettivo, spiega nel video, di conoscere davvero cosa tutte quelle persone pensavano di lei e lasciare una specie di congedo documentato: la madre Margherita, l'ex fidanzato Max, due compagne di liceo classico, Margherita e Francesca, un amico di Brescia, Tommaso, il regista Davide Parenti, la nonna Maria e la nipotina Alice. La messa in onda di questi colloqui però al momento non è prevista. Forse saranno trasmessi nelle prossime puntate dello show o entreranno a far parte di un altro speciale che le Iene dedicheranno a Nadia. Forse anche su questo la Iena combattente ha preteso le sue condizioni.

LA DIRETTA

- L'anteprima della puntata si apre con un video che mostra gli inviati delle Iene, attuali e passati, chiamati a raccolta per lo speciale ricordo dedicato a Nadia Toffa.

- Ecco le prime immagini dell'ultimo video di Nadia Toffa, che - non appena la telecamera si accende - esclama sorridendo: «Fammi carina per cortesia almeno!».

- La puntata vera e propria comincia con una raccolta dei saluti più calorosi di Nadia al programma

- Sulle note di "You can't always get what you want" dei Rolling Stones sfilano le 100 Iene invitate per omaggiare la Toffa.

- Un lungo, lunghissimo applauso. Alessia Marcuzzi guida con le lacrime agli occhi il gruppo di Iene.

Alessia Marcuzzi: «Eccoci qui, eccovi qui, grazie. È tutto merito suo. Abbiamo pensato mille a volte a come cominciare questa puntata delle Iene senza di lei. Ho la voce un po' rotta e dietro di me c'erano persone che conoscevano Nadia meglio di me. Abbiamo pensato mille cose, ma forse la cosa migliore era stare qua, tutti insieme, tutti uniti. E festeggiare la vita, è quello che ci diceva sempre Nadia. Lei aveva quel sorriso stampato sulla faccia. Noi ci proveremo, ma non sarà mai uguale al suo». 

- Ancora la Marcuzzi: «Molti non sapevano esattamenet cosa avesse Nadia. Lei ne aveva parlato solo con le persone più strette. A tutte aveva detto di avere un male terribile, ma la speranza era che la fine non arrivasse mai. Nadia aveva il potere di unire le persone».

- Alessia Marcuzzi: «Nadia era a conoscenza di tutto dopo la prima operazione. Sapeva che il suo cancro non le avrebbe dato grande speranza di vita. Quel cancro lì ti dà massimo 1 anno di vita. Tutti ricordiamo la Nadia combattiva, quella delle inchieste, ma vi devo dire che anche lei ha pianto, senza farlo vedere mai. Anche lei si doveva sedere perché le girava la testa e le mancava il respiro. Lei ha deciso che non gliela doveva dare vinta. Aveva tanta paura, ma ha continuato a lavorare e non vergognarsi. Non hai colpa di niente se ti ammali, le dicevamo. Secondo me lei ci sta guardando adesso e sta ridendo».
 


- Rivolgendosi all'autore Giorgio Romiti, Nadia Toffa apre il video dicendo: «La sorpesa è questa. Io vorrei invitare amici e persone care, persone che hanno lasciato il segno nell'ultimo anno e vorrei che tu filmassi questo incontro. Io sto facendo tutto il possibile per ritardare la mia morte, ma non so quanto tempo mi resta. La paura si sconfigge col coraggio. Io non sono coraggiosa, ma spericolata».

- Nadia Toffa: «Io vorrei chiedere agli altri come mi vedono. Mi dicono che sono gioiosa e sorridente. Ho sempre amato la vita e oggi ancora di più. Ma io voglio dare alle persone la possibilità di dirmi la verità. Magari anche di togliersi qualche sassolino. Mi piace molto la verità. Un dolore e una tragedia ti sbattono in faccia anche questo. Chi ti ama davvero. La verità, ma io amo la verità». 

- Nadia Toffa: «Sono sempre stata un mostro. In latino mostro vuol dire prodigio. Sono sempre stata una secchiona. Mi hanno messo una chemio a Natale. Mi accompagna un amico, perché gli amici veri non ti mollano».
 


- Nadia Toffa: «Da chi cominciamo? Andiamo da mia madre, persona meravigliosa, a me dispiace più per lei che per me, mi ha visto soffrire tanto. Poi da Max, che sarà con noi alla chemioterapia a Natale. Due amiche che stavano all'università con me. Un ragazzo che si chiama Tommaso che per me è come un fratello, un amico di Brescia. Non è il mio ragazzo, è un amico. Vorrei andare dal boss Davide Parenti, per forza. Poi pensavo a Berlusconi, non l'ho mai conosciuto, avrei delle curiosità da chiedergli. Lui è la persona che ha fatto partire l'elicottero da Trieste per portarmi al San Raffale. In azienda chiede a tutti come sto. Mi piacerebbe ringraziarlo, conoscerlo. La prima domanda che gli farei? "Non l'ho mai votata, mai incontrata, perché ci tiene così tanto a me?". Poi Sara, che io chiamo Sarina, una delle mie migliori amiche. Vorrei andare da mia nonna Maria che ultimamente non sta tanto bene, ha 97 anni. Poi la mia nipotina Alice, dicono che mi somigli un sacco, una ragazzina profonda».

- Nadia Toffa: «Voglio registrare questi incontri per congelare l'istante. Una fotografia in movimento delle persone importanti per me».
 

- Ecco l'elenco completo delle Iene in studio per Nadia Toffa: Agnello Fabio, Agresti Andrea, Argentero Luca, Baccaglini Paul, Bello Nic (Bugs), Bertolino Enrico, Berry Marco, Bisio Claudio, Bizzarri Luca, Boschin Liza , Brignano Enrico, Cabello Victoria, Calabresi Paolo, Canino Fabio, Capatonda Maccio, Casciari Mauro, Cattelan Alessandro, Chiabotto Cristina, Cizco, Cordaro Michele, Corti Stefano, Cucciari Geppi, De Devitiis Nicolò, De Giuseppe Alessandro, De Luigi Fabio, Di Cioccio Elena, Di Sarno Alessandro, Duro Angelo, Facchetti Gianfelice, Fubini Marco, Gabri Gabra, Gialappa's Band, Gauthier Laura, Gazzarrini Sebastian, Gerardi Antonio, Giarrusso Dino, Golia Giulio, Granieri Francesco, Griffith Clive, Herbert Ballerina, Innocenzi Giulia, Jnifen Afef, Kessisoglu Paolo, Lastrico Maurizio, Lamberti Tiziano (Bugs), Laudadio Max, La Vardera Ismaele, Lillo e Greg, Littizzetto Luciana, Lorenzini, Alberto, Lucci Enrico, Maisano Marco, Mago Forest, Mangalaviti Giovanni, Marcuzzi Alessia, Martinelli Alice, Matano Frank, Mitch, Monteleone Antonino, Monti Gianfranco, Morelli Giampaolo, Morini Jacopo (Bugs), Nardi Filippo, Nobile Sabrina, Onnis Alessandro, Ornano Antonio, Palmieri Nina, Parenti Alessio, Pasca Cristiano, Pecoraro Gaetano, Pelazza Luigi, Pellizzari Andrea, Pif, Pio e Amedeo, Politi Alessandro, Pulcini Pietro, Quintale Peppe, Rafanelli Angela, Rei Roberta, Roma Filippo, Rosanova Rosario, Rovazzi Fabio, Ruggeri Veronica, Sarnataro Mary, Savino Nicola, Schembri Silvio, Sortino Alessandro, Sparacino Pietro, Torielli Niccolò, Trincia Pablo, Trio Medusa, Trombetta Riccardo, Ventura Simona, Vergassola Dario, Villa Debora, Viviani Matteo, Volo Fabio, Yang Shi.

LEGGI ANCHE Nadia Toffa, a Le Iene il video-saluto inedito: «Non è il quanto vivi, ma come vivi»
LEGGI ANCHE
 Nadia Toffa, stasera la prima puntata senza di lei: una reunion di 100 Iene per un grande abbraccio

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA