L'Eredità, la gaffe della concorrente (laureata in Lettere) sulla Torre Eiffel: «È a Pisa»

Mercoledì 13 Gennaio 2021
L'Eredità, la gaffe della concorrente (laureata in Lettere) sulla Torre Eiffel: «È a Pisa»

L'Eredità torna alla ribalta non per le imprese di Massimo Cannoletta (ormai ritiratosi dal gioco), ma per le gaffes dei concorrenti che fanno sempre capolino. Ha fatto sorridere quella di una concorrente di nome Elisabetta, laureata in Lettere, su Parigi. Una gaffe che ha lasciato decisamente sconcertato Flavio Insinna. ll conduttore del quiz preserale di Rai1 chiede alla concorrente, in sfida contro Daniela per evitare l'eliminazione, quale sia la città con la Torre Eiffel. «Città che inizia per P», come suggerisce il sistema. Elisabetta sorprende tutti rispondendo «Pisa», lasciando tutti di stucco. Insinna compreso che sorride e invita la concorrente a ragionare. Elisabetta poi dà la risposta esatta che ovviamente è «Parigi». Il video non è sfuggito ad alcuni siti specializzati che lo hanno ripreso sui social dando vita a una girandola di commenti sarcastici.

Insinna all'Eredità: «La caccia non è uno sport». Le doppiette insorgono, social ed Enpa sono con lui

 

 

 

Cannoletta: ecco perché non mi riconoscono. Massimo Cannoletta, il pluricampione de L'Eredità, è stato ospite de La Vita in Diretta. Divulgatore di storia e cultura, vincitore di oltre 280.000 euro al quiz - condotto da Flavio Insinna su Rai Uno - e protagonista dell'edizione per quasi due mesi, Massimo Cannoletta è il concorrente dei record. Simpatico, umile e brillante, il leccese ha affascinato i telespettatori e il web con la sua preparazione impressionante. Il «Google vivente» - come lo ha ribattezzato Insinna - è stato ospite del noto talk show di Rai Uno condotto da Alberto Matano. Massimo Cannoletta, com'è Flavio Insinna dietro le telecamere: la rivelazione del campione de L'Eredità La puntata In studio non era presente solo Cannoletta, ma anche Selvaggia Lucarelli insieme ad altri, mentre il presidente dell'Associazione Gimbe Nino Cartabellotta era in collegamento streaming. Covid, vaccini, ma anche economia e attualità: questi i temi della puntata di oggi, a cui è stata aggiunta anche la partecipazione di Massimo Cannoletta. Che ne ha approfittato per parlare del suo rammarico verso le tante persone che non possono lavorare a causa della pandemia. Poi ha parlato anche del suo rapporto con i social, che da quando è diventato una vera star de L'Eredità gli hanno dimostrato «tanto calore». Ma - con grande stupore - il conduttore Alberto Matano ha poi scoperto che per strada nessuno ferma Cannoletta, come avrebbe scommesso chiunque, ma solo perché in tempo di coronavirus «la mascherina mi copre il naso».

Ultimo aggiornamento: 01:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA