Rivoluzione social, TikTok allunga i video a 10 minuti

Martedì 8 Marzo 2022
Rivoluzione social, TikTok allunga i video a 10 minuti

Anche TikTok cambia pelle. In principio erano pochi secondi, 15 per l'esattezza, cresciuti con il tempo fino a 60, poi il popolare social cinese, sempre più usato dai giovanissimi, ha allungato la sua durata a 3 minuti (lo scorso luglio) ed ora invece si può arrivare a 10 minuti. I social ormai tendono ad uniformarsi l'uno con l'altro e se prima i filmati di una certa lunghezza si cercavano su YouTube oggi le distinzioni svaniscono. O quasi. 

"L’anno scorso abbiamo introdotto video più lunghi, fornendo alla nostra community più tempo per creare e divertirsi sull’app. Oggi siamo entusiasti di annunciare la possibilità di caricare video fino a 10 minuti" ha annunciato un portavoce di TikTok, che probabilmente intende sia prolungare la permanenza degli utenti sulla piattaforma sia far crescere la possibilità di monetizzare attraverso i contenuti.

 

TikTok nel mirino di otto Stati Usa: «Può danneggiare i ragazzi»

 

E se TikTok insegue YouTube, che a sua volta ha "copiato" il media cinese, introducendo video brevi, gli Shorts, Meta, che controlla Instagram, si è ispirata proprio a TikTok per lanciare nuovi formati video. Dunque ognuno guarda in casa dell'altro e prende in prestito, per così dire, ciò che sembra migliore e più redditizio.

Questa evoluzione di TikTok, sarà molto utile ai creatori di contenuti, che di solito realizzano tutorial, i quali hanno bisogno di qualche minuto per raccontare al meglio ciò che sanno fare meglio. Ma c'è di più perché ha abbracciato la strada della brevità anche Facebook, che in una nota scrive "i video contano ormai per quasi la metà del tempo che le persone passano su Facebook e Instagram e Reels è il nostro formato di contenuti in più rapida ascesa. Vogliamo che Reels sia per i creator la soluzione migliore per farsi conoscere, restare in contatto con il loro pubblico e guadagnare. Vogliamo inoltre che le persone possano trovare e condividere contenuti rilevanti e coinvolgenti in modo semplice e divertente”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA