Francesco De Carlo: «Io, condannato all'isolamento nella prigione delle celle del foglio Excel»

Mercoledì 17 Febbraio 2021 di Francesco De Carlo

Ho lo stesso commercialista da circa 15 anni, ma ricordo il nostro primo incontro, come lo si ricorda in una lunga storia d’amore. Non eravamo in un ristorante a lume di candela, ma nel suo ufficio di plichi, faldoni e spillatrici. Ero appena uscito dall’università, avevo da poco aperto la partita Iva e quel nostro primo appuntamento rappresentava l’entrata nel mondo dei grandi, o più realisticamente il passaggio repentino dall’invidiabile...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento