Il premio Heinrich Emanuel Merck 2010
ad una ricercatrice dell'Ateneo di Bari

Mercoledì 12 Maggio 2010
A destra Luisa Torsi
BARI (12 maggio) - E' una ricercatrice dell'Universit di Bari il primo italiano e la prima donna a ricevere il premio Heinrich Emanuel Merck 2010. Si tratta della professoressa Luisa Torsi, del dipartimento di Chimica dell'Universit di Bari che sar insignita del premio Merck 2010 per le Scienze Analitiche. ''E' la prima volta – ha detto il rettore dell'Università di Bari Corrado Petrocelli - che questo prestigioso premio internazionale viene assegnato ad una donna e anche la prima volta che viene assegnato ad un italiano''. Il premio, nato nel 1988, è riservato ai ricercatori sotto i 45 anni distintisi per aver sviluppato ricerche di eccellenza e applicazioni di avanguardia – ha spiegato il rettore - e sarà consegnato al convegno EuChemMS a Norimberga, in Germania, il 31 agosto 2010. L'EuCheMS Š il convegno annuale delle Società Europee delle Scienze Chimiche e Molecolari al quale parteciperanno più di tremila ricercatori di tutta Europa. La professoressa Torsi è stata scelta per l'attività di ricerca che svolge nel campo dei sensori chimici e biologici a base di semiconduttori organici che impiegano dispositivi ad effetto di campo come i transistori a film sottili. Tali componenti elettronici permettono di compiere misure analitiche ad elevata sensibilità. Questa tecnologia di grande interesse applicativo permette ad esempio la determinazione delle cosiddette specie chirali responsabili di molti effetti biologici in enzimi, anticorpi o altri recettori molecolari.
Ultimo aggiornamento: 11 Luglio, 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA