Università, incontro al Miur: "Medicina, via libera per continuare a Taranto"

Mercoledì 30 Ottobre 2019
Sembra tornare il sereno per il corso di Medicina a Taranto. A seguito di un particolareggiato confronto lungo più di due ore presso il Miur a Roma, alla presenza tra gli altri dei tecnici del dicastero guidato dal ministro Lorenzo Fioramonti, del sottosegretario Mario Turco, degli assessori regionali Sebastiano Leo e Mino Borracino, del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci e del magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari Stefano Bronzini, si è potuto registrare che alcun motivo osta alla prosecuzione del canale formativo che l’ateneo pugliese ha acceso a Taranto per gli studi del primo anno in medicina. Ulteriori precisazioni formali verranno a breve rilasciate di concerto con lo stesso ministero. Il sottosegretario Mario Turco ha puntualizzato: "Il Miur dopo un’attenta analisi ha deciso di rilasciare il nulla osta per la continuazione delle lezioni nella sede di Taranto. Ringrazio il Miur e soprattutto il ministro, Lorenzo Fioramonti, per la disponibilità dimostrata e per aver voluto celermente risolvere una vicenda spinosa, e ovviamente ringrazio tutte le parti che si sono da subito attivate per raggiungere un risultato favorevole per il territorio di Taranto".
  Ultimo aggiornamento: 16:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA