Vuole i soldi per la droga e taglia le gomme dell'auto del padre

Vuole i soldi per la droga e taglia le gomme dell'auto del padre
3 Minuti di Lettura
Sabato 2 Luglio 2022, 13:56 - Ultimo aggiornamento: 14:05

Pretendeva i soldi per la droga dai genitori. E dinanzi alle loro resistenze li ha aggrediti arrivando a minacciarli di morte e anche a tagliare le gomme dell'auto del padre. L'altra sera, dopo l'ennessima aggressione, è stato arrestato dalla Polizia di Taranto. In carcere è finito un giovane tarantino che per oltre dodici mesi ha reso un inferno la vita dei malcapitati genitori. Sono state proprio le vittime l'altra sera a chiedere l'intervento degli agenti della Squadra Volante. Dopo la denuncia il giovane è stato arrestato e condotto nel carcere del capoluogo jonico.

La denuncia

I genitori del ragazzo hanno spiegato ai poliziotti che era da più di un anno che il figlio aveva assunto un atteggiamento aggressivo nei loro confronti, dapprima solo verbale ma con il passare del tempo era sfociato in vere e proprie aggressioni fisiche. Al punto che erano arrivati al punto di temere il momento in cui dovevano andare a dormire perché il figlio li aveva minacciati anche di morte. Hanno aggiunto che il figlio era cambiato dopo aver cominciato ad usare droga per la quale chiedeva continuamente denaro ai genitori.

L'intervento

Al momento del loro arrivo gli agenti hanno trovato in casa anche il figlio della coppia che in quel frangente sembrava tranquillo. La madre del ragazzo ha spiegato di vivere nel terrore, mentre il marito continuava a cercare un dialogo costruttivo con il figlio. In una occasione il giovane avrebbe anche squarciato le gomme della vettura del padre. L'altra sera per lui si sono aperte le porte del carcere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA