Spaccio in un circolo ricreativo, sotto sequestro soldi e droga

Lunedì 13 Gennaio 2020
Le dosi di cocaina erano nascoste nel sostegno di un tavolo. L'escamotage, però, non è servito a "salvare" la droga dall'intervento dei Falchi della Squadra Mobile di Taranto.Nella rete dei poliziotti un pregiudicato di 31 anni, da tempo sospettato di spacciare in un circolo ricreativo di Paolo VI. Nel locale, l'altro giorno, hanno fatto irruzione gli agenti in borghese della Polizia. I "Falchi" hanno ispezionato da cima a fondo il circolo e alla fine hanno trovato le dosi pronte per lo spaccio. Erano nascoste in un incavo rivato nel piede di uno dei tavoli. Il pregiudicato, inoltre, è stato trovato in possesso di  430 euro in contanti e in banconote di piccolo taglio. Il denaro e la droga sono stati subito sequestrati, mentre l'uomo è stato denunciato a piede libero.  © RIPRODUZIONE RISERVATA