Spaccio in pieno centro, 9 arresti a Taranto

Venerdì 26 Giugno 2020
E’ scattata all'alba la retata dei carabinieri di Taranto per colpire una rete di spaccio di droga nel cuore di Taranto. Sono nove i provvedimenti cautelari eseguiti dai carabinieri della sezione operativa del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Taranto. Nel dettaglio i militari hanno arrestato nove persone, otto delle quali sono finite in carcere, mentre per una sono stati disposti i domiciliari. Nel corso del blitz di questa mattina i carabinieri hanno eseguito anche diverse perquisizioni domiciliari con l'ausilio dei cani del nucleo cinofili di Modugno.
 

Gli indagati sono accusati di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo gli investigatori avrebbero gestito lo smercio di droga nelle strade del "Borgo" di Taranto.
Nel dettaglio il gip del Tribunale di Taranto Francesco Maccagnano, su richiesta del pubblico ministero Francesco Ciardo, ha disposto la misura cautelare in carcere per Luigi Agrosì, grottagliese di trent'anni, Antonio Greco, tarantino di 43 anni, Anna Nigro, tarantina di 51 anni, Mirko Nocito, tarantino di 31 anni, Marianna Pignatelli, tarantina di 34 anni, Domenico Talamo, 48enne di San Giorgio Jonico, Annunziata Tolisano, tarantini di 44 anni, e Alessio Donnaloia, tarantino di 23 anni. Ai domiciliari, invece, Carmelo Speranza, grottagliese di 26 anni.  
Ultimo aggiornamento: 14:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA