Schianto nel cuore della notte: tre morti e due feriti nel Tarantino

Domenica 6 Marzo 2022

È di tre morti e due feriti il drammatico bilancio del gravissimo incidente stradale avvenuto nella notte sulla statale 100 all'altezza di Mottola, in provincia di Taranto. Per cause in corso di accertamento due auto si sono scontrate frontalmente sulla strada che collega il capoluogo jonico con Bari. Nel violentissimo impatto hanno perso la vita due ragazzi militari stranieri di 23 e 24 anni, e un un uomo di 44 anni, originario della provincia di Bari.

 

Lo schianto

L'incidente è avvenuto nella notte, poco prima dell'una. Una fiat Tipo si è scontrato frontalmente con una Audi. In una delle macchine viaggiavano quattro militari stranieri. Due di loro, uno del Qatar e l'altro dell'Oman, sono rimasti uccisi nello scontro. Gli altri due sono rimasti feriti ed ora sono ricoverati in gravi condizione nell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Nell'altro vettura viaggiava la terza vittima, che è deceduta sul colpo. Si tratta di un uomo di 44 anni della provincia di Bari.

I soccorsi

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della compagnia di Massafra, i sanitari del 118 e i vigili del Fuoco. Purtroppo per i due giovani stranieri e per il 44enne barese non c'è stato nulla da fare. I due giovani feriti sono stati soccorsi e condotti in ospedale, dove sono stati ricoverati in condizioni ritenute molto gravi. I militari sono a Taranto perché stanno frequentando presso il Maricentadd della Marina militare un corso di formazione professionale legato a navi consegnate alle forze armate dei loro Paesi. Per l'assistenza ai due feriti, in ospedale è arrivato un ufficiale di collegamento con un'interprete.

Ultimo aggiornamento: 7 Marzo, 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA