Ricoverato un uomo colpito da legionella

Sabato 9 Novembre 2019
L'ospedale Moscati

Ricoverato in ospedale un uomo di 47 anni colpito da legionella polmonare. Il caso è stato confermato dalla Asl. Si tratta di un tarantino giunto al Santissima Annunziata nella tarda serata di giovedì. Il paziente era stato ricoverato nel reparto di medicina per insufficienza respiratoria acuta e febbre alta. Gli accertamenti nel nosocomio hanno consentito di acclarare che l'uomo è affetto da polmonite da legionella. Così è stato trasferito immediatamente nel reparto infettivi dell'ospedale moscati di Taranto. Dalla Asl hanno specificato che sul caso si è subito attivato il dipartimento di prevenzione, ricordando che per la polmonite da legionella non vi è contagio interumano.

LEGGI ANCHE: Malaria, un caso a Taranto. I medici rassicurano: «Nessun allarme»

Nello stesso reparto infettivi è ricovero da alcuni giorni un giovane ghanese affetto da malaria.
Gli accertamenti hanno evidenziato che il paziente è stato colpito da malaria recidiva. Si tratta di una manifestazione secondaria di una infezione malarica contratta diversi anni fa dal giovane nel suo paese di origine, dovuta a forme dormienti nel fegato che si sono riattivate. 
Il paziente ha completato il trattamento antimalarico. Sta meglio e verosimilmente sarà dimesso nei prossimi giorni.
 

Ultimo aggiornamento: 10 Novembre, 14:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA